La fine del tempo, di Guido Maria Brera

La fine del tempo di Guido Maria Brera

La fine del tempo

Guido Maria Brera

Nel nuovo romanzo di Brera, “La fine del tempo”, Wade è un professore di storia alle prese con la perdita di memoria sopraggiunta dopo un incidente che lo condanna a una lotta quotidiana contro la scomparsa dei ricordi più prossimi.

La fine del tempo di Guido Maria Brera

Ma Philip Wade è anche un ex analista con un passato nella finanza e nell’economia e con un presente costantemente impegnato a ritrovare, prima nella memoria stessa e poi nello spazio fisico, un libro-denuncia sui danni del Quantitative Easing e dei crediti a tasso zero. Un libro in stesura, un suo libro, di cui trova indizi e indicazioni ma nessun file, nessun appunto, nessuna prova. O così crede.

“Perché non dubiti dell’unica cosa certa che credi di ricordare?”.

Si intrecciano così, fino a fondersi, due storie: quella personale di Wade, la scomparsa del suo libro e dei frammenti della sua identità, e quella che narra i meccanismi nascosti che generano l’immensa povertà dei molti e l’estrema ricchezza dei pochi.

“Quella neve ha ghiacciato le pareti della piramide sociale, le ha rese impossibili da scalare. E lungo quelle pareti la classe media e i lavoratori sono scivolati sempre più in basso, mentre i ricchi al vertice si arricchivano sempre di più. Ci sono porzioni di terra ancora libere dalla neve, e lì si depositano le schegge di un’apocalisse già avvenuta. Non c’è una nevicata che possa davvero coprire tutto il paesaggio”.

Un romanzo scorrevole, una trama intrigante e una struttura narrativa originale che permette all’autore di prendere in esame un ampio lasso di storia per esporre alcuni principi monetari e fare al contempo un’analisi semplificata della realtà finanziaria e degli interventi intrapresi dagli istituti di credito nei maggiori momenti di crisi economica mondiale. Ma oggi, nel 2020, a chi appartiene davvero il futuro? Chi si occuperà di fare quello che va fatto per giungere alla fine del tempo?

“Questa guerra è diversa da tutte le altre. Questa volta la posta in gioco è l’immortalità, e il nuovo terreno di conquista è l’uomo. Chi colonizzerà per primo il corpo umano disporrà dei dati per elaborare la macchina perfetta. La posta in gioco è l’intelligenza artificiale, il nuovo salto nell’evoluzione della specie.”

Consigliato: sì

DESCRIZIONE

Philip Wade è uno stimato professore di Storia contemporanea al Birkbeck College di Londra, ma in passato ha vissuto molte vite e in una di queste ha lavorato per una grande banca d’affari della City in qualità di analista, chiamato a prevedere le tendenze economiche, politiche e sociali su cui indirizzare gli investimenti. Colpito da una forma di amnesia, Philip oggi non riesce più a trattenere alcun ricordo recente: nei buchi della sua memoria scompare anche il saggio che stava scrivendo e di cui non c’è più traccia. Con il ritmo di un giallo, La fine del tempo narra l’indagine di un uomo nell’abisso della propria mente, intorno al mistero di un libro rivoluzionario e perduto. Scoperta dopo scoperta, mentre l’Europa si infiamma sotto il montare della marea populista, Philip Wade ricompone il mosaico del suo libro, che potrebbe mettere in discussione il dominio delle grandi corporation che governano l’economia mondiale. E che hanno fondato la loro ascesa inarrestabile sull’eliminazione della principale variabile del gioco finanziario – il tempo – condannando così il nostro pianeta a vivere un eterno presente, quando tutto è possibile per i nuovi padroni del vapore, i signori del silicio, l’aristocrazia delle app.
Dopo il successo italiano e internazionale del romanzo I Diavoli – da cui è tratta la serie evento con Patrick Dempsey e Alessandro Borghi – Guido Brera ritorna con un thriller nella notte dell’economia digitale.


Scheda del libro

La fine del tempo di Guido Maria Brera

Genere: Narrativa moderna e contemporanea
Editore: La nave di Teseo
Data uscita: 20/02/2020
Pagine: 161
ISBN: 9788893448079

Acquistalo su Amazon.it



Dalla copertina…

La fine del tempo di Guido Maria Brera


Dettagli

Genere: Narrativa moderna e contemporanea
Editore: La nave di Teseo
Data uscita: 20/03/2020
Pagine: 161
ISBN: 9788893448079

Acquistalo su Amazon.it


L’autore

Guido Maria BreraGuido Maria Brera
Leggi la biografia su Wikipedia




Recensione del romanzo “La fine del tempo” di Guido Maria Brera, 20.02.2020.


Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *